Per offrirti il miglior servizio possibile questo sito utilizza cookies tecnici. Continuando la navigazione nel sito acconsenti al loro impiego in conformità alla nostra Cookies Policy    
Bologna Fiere

Dove

Quartiere Fieristico di Bologna

Ingressi:
Ovest Costituzione
Est Michelino

Giorni e orari

Venerdì 9, Sabato 10,
Domenica 11
Settembre 2016:
dalle 9.30 alle 18.30

Lunedì 12 Settembre 2016:
dalle 9.30 alle 17.00

Chi può accedere

La manifestazione è aperta al pubblico

Prezzi

Acquista qui il tuo TICKET ONLINE:

Ingresso giornaliero € 8,00

Novità: SANA PASS (4 giorni) € 20,00

Il biglietto giornaliero, del valore di
€ 10.00, potrà essere acquistato
all'arrivo in Fiera, ingresso Ovest Costituzione – Est Michelino

Accesso gratuito per i bambini di età inferiore ai 12 anni

Contatti

Show office:

BolognaFiere S.p.A.
Piazza Costituzione 6 - 40128 Bologna
Tel. 0039-051.282111
Fax. 0039-051.6374031
sana@bolognafiere.it

Bologna
venerdì 8 - lunedì 11
settembre 2017

Agosto 2016

Il biologico entra da protagonista in Università

Si terrà all’Università degli studi di Urbino il primo corso di alta formazione in Agricoltura biologica e biodinamica. In accordo con un settore che continua a crescere – sono più di 13 milioni gli italiani che consumano prodotti bio almeno 1 volta a settimana e addirittura 19 i milioni di famiglie acquirenti secondo i dati dell’Osservatorio SANA, promosso da ICE in collaborazione con BolognaFiere e curato da Nomisma – il Dipartimento di Economia, società, politica dell’Università degli Studi di Urbino ha attivato il corso di alta formazione “Percorsi di sviluppo dell’agricoltura biologica e biodinamica”.


Il progetto è realizzato in collaborazione con il Comune di Isola del Piano (PU), il Cospe (Cooperazione per lo sviluppo dei paesi emergenti), la Tenuta di Montebello, la Fondazione Girolomoni, il Consorzio Marche Biologiche e altri enti/aziende che si renderanno disponibili per visite/laboratori/stage


Il corso vuole favorire i processi innovativi utili al rafforzamento del biologico italiano e ad ampliare le conoscenze degli operatori sui metodi produttivi, la regolamentazione, le politiche di sostegno e le recenti dinamiche di mercato, ed è rivolto a laureati interessati a operare nella filiera bio, imprenditori intenzionati ad attivare il processo di conversione aziendale al metodo produttivo biologico e biodinamico, gestori pubblici del territorio, tecnici di enti/organismi di formazione e cooperazione allo sviluppo e a docenti della scuola secondaria superiore.

 

http://www.greenreport.it/news/agricoltura/alluniversita-degli-studi-urbino-primo-corso-alta-formazione-agricoltura-biologica-biodinamica/

TUTTE LE NEWS